Admin

Vietri sul Mare

Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Vietri sul MareMaps-icon-small è un comune della regione Campania dichiarato dall‘UNESCO patrimonio dell’umanità nel 1997.
Situato nei pressi della città di SalernoMaps-icon-small, questo centro urbano è incorniciato da un territorio collinare ed è bagnato dalle acque del Mar Tirreno.
Ogni anno è meta di numerosi turisti provenienti da tutto il mondo per il suo meraviglioso patrimonio culturale e naturale.

©Giorgio Minguzzi/flickr.com

La città fu fondata dagli etruschi e successivamente occupata dal popolo sannita con il nome di Marcina. Questa venne distrutta nel 455 d.C. dal popolo dei Vandali. Dall’851 d.C. i popoli delle città limitrofe iniziarono a sedimentarsi in piccoli gruppi sul territorio nella quale sorgeva Marcina fondando una nuova città di nome Vetere. A seguito di diverse evoluzioni, la città, prese il nome di Vietri e i cittadini dovettero fronteggiare numerosi attacchi dei pirati saraceni. La costante sensazione di pericolo spinse il popolo di Vietri a costruire delle torri dalle quali avevano la possibilità di controllare la situazione in mare e sulla costa. Queste strutture sono tutt’ora presenti e potrete visitarle durante il tour in città. Diversi anni dopo, nel 1684, circa Vietri sul Mare subì un saccheggiamento da parte dei Francesi, a seguito dell’arrivo degli alleati, villa GuarigliaMaps-icon-small a Raito ospitò dal 1944 ad aprile del 1945 Re Emanuele III e la commissione di controllo nazionale composta dagli alleati.

©Kārlis Dambrāns/flickr.com

Durante il vostro soggiorno a Vietri sul Mare non potrete non visitare il duomoMaps-icon-small anche chiamato Chiesa Parrocchiale di San Giovanni Battista. Questa struttura del X secolo, situata nel cuore della cittadina, fu distrutta dopo pochi anni dalla costruzione per via di un attacco da parte dei saraceni. Essa è sormontata da un’imponente cupola del 700. Questa è sicuramente il tratto distintivo del duomo, infatti, è decorata con maioliche di colore giallo, verde e turchese in un intreccio di righe verticali e orizzontali. Sul lato sinistro della facciata potrete notare l‘imponente campanile costituito da sei ordini differenti. Sempre sulla facciata, nella parte superiore, poco sotto il frontone, è

©John Menard/flickr.com

presente una ricca cornice al cui interno vi è una raffigurazione di San Giovanni Battista. All’interno invece si può ammirare la tipica pianta a croce latina, un imponente altare marmoreo, il soffitto del XVII secolo realizzato in oro zecchino e una statua raffigurante il santo a cui è dedicata.

 

Inoltre, potrete visitare anche la Chiesa della Madonna delle Grazie, la Chiesa della Madonna dell’ArcoMaps-icon-small situata sull’omonima strada, la meravigliosa Villa Guariglia e la Torre marina d’AlboriMaps-icon-small affacciata su una piccola e suggestiva spiaggia.

Un’altra tappa imperdibile durante il vostro viaggio a Vietri sul Mare saranno sicuramente le piccole botteghe degli artigiani che lavorano la ceramica. Infatti, come saprete, questo piccolo comune ha una forte cultura per quanto concerne la lavorazione di questo pregiato materiale. In città è stato istituito anche un museo dedicato a questa attività. Il Museo della CeramicaMaps-icon-small sorge all’interno dell’area di Villa Guariglia. Ciò che potrete ammirare attualmente è frutto di due importanti modifiche effettuate nel 1992 e nel 2001. All’interno della struttura su più livelli che ospita il museo è presente una ricca collezione di ceramiche decorare e dipinte a mano da artigiani esperti e artisti locali.

Una esperienza imperdibile durante la vostra visita a Vietri sul mare è una lunga passeggiata tra i suoi vicoli ricchi di storia e di cultura. Passeggiare per queste vie vi permetterà di immergervi a pieno nella cultura campana.
Se siete amanti delle camminate e della natura, potrete percorrere il Sentiero degli DeiMaps-icon-small dal quale è possibile osservare suggestivi scenari e panorami mozzafiato.

Continua a leggere

Pages: 1 2