Admin

Il Turkmenistan vieta l’importazione del bikini

Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Foto di copertina: ©skeeze/pixabay.com

Importazione di bikini e pantaloncini vietata in Turkmenistan. A riferirlo è stata la filiale turkmena della radio statunitense Radio Liberty/Radio Free Europe, “Radio Azatlyk”. Ai giornalisti i venditori di abbigliamento hanno raccontato che non si prevedono nuovi arrivi poichè la dogana ha bloccato le importazioni. Sempre i venditori stanno finendo di vendere le rimanenze dello scorso anno e e che la dogana turkmena non ha dato alcuna spiegazione ufficiale. Viste le alte temperature estive che in alcuni casi arrivano ai 50 gradi i pantaloncini nel paese centroasiatico sono diventati di moda, sia tra gli uomini che tra le donne. Dietro anonimato, un funzionario doganale, ha ipotizzato che il divieto sia legato “che le ragazze non debbano indossare costumi da bagno tipo bikini e pantaloncini, dovuti ai principi morali turkmeni”.