Admin

Il 25 ottobre, giornata internazionale della pasta

Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

©Divily/pixabay.com

La Giornata Mondiale della Pasta 2018, è un evento che si celebra con cadenza annuale sin dal 1998, sono 200 i paesi nel mondo dove si consuma la pasta, dove 1 piatto su 4 è Made in Italy. I dati sono diffusi da Aidepi, l’Associazione delle industrie del Dolce e della Pasta Italiane alla vigilia del XX World Pasta Day.

©RitaE/pixabay.com

La capitale di questa 20ma edizione del World Pasta Day, è Dubai, la  giornata mondiale celebra, ogni 25 ottobre, il piatto italiano più amato per antonomasia.

L’edizione del 2017 è stata in Brasile ma fin dalla sua prima edizione nella città di Napoli, l’evento mira a massimizzare la promozione di un cibo straordinario, buono, salutare, nutriente, accessibile e sostenibile, un pilastro della dieta mediterranea, riconosciuto come patrimonio dell’umanità dall’UNESCO.

©Pexels/pixabay.com

L’obiettivo è diffondere la cultura dei valori nutrizionali e della trasversalità di un alimento ormai noto in tutto il mondo, compito affidato a 250 tra pastai, personalità del mondo scientifico, giornalisti, chef e istituzioni.

Esperti autorevoli e opinion leader saranno invitati a approfondire aspetti scientifici, economici, tecnologici, culturali e gastronomici legati alla pasta di fronte a un pubblico internazionale formato da produttori di pasta e operatori della filiera, rappresentanti del settore economico, accademici, istituzioni e media, per riaffermare la verità sulla pasta partendo dalle sue radici e delineandone il percorso tra passato, presente e futuro.