Admin

L’Antologia Omerica di Sperlonga

Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

L’Antologia Omerica di Sperlonga narra le vicende legate alla straordinaria scoperta, nel 1957 a Sperlonga, di un pregevolissimo gruppo scultoreo di soggetto omerico.
Una serie di fotografie inedite e mai pubblicate prima d’oggi accompagnano l’avvincente racconto di quella che è stata tra le scoperte archeologichepiù rilevanti del secolo scorso e che hanno dato ulteriore lustro al territorio noto come “Riviera di Ulisse”.

Marisa de Spagnolis è un’archeologa autrice di numerose pubblicazioni sull’archeologia della Campania e del Lazio, dove ha effettuato scavi di grande rilevanza.
tra i vari incarichi ricoperti ha direttoil Museo Archeologico Nazionale di Sperlonga, su cui ha pubblicato libri e articoli con lo scopo di divulgare sia a un pubblico di accademici che ad appassionati il valore archeologico offerto dal gruppo omerico.

acquista