Admin

La tiella, la pizza regina di Gaeta

Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

La tiella è un piatto tipico della città di Gaeta, ed è una pizza composta da due dischi sottili circolari di pasta lievitata posti uno sopra l’altro, farcita solitamente con prodotti di terra o di mare, o da entrambi, ed infine cotta in forno.

Il nome Tiella è dovuto alla teglia in cui viene cotta, solitamente in rame stagnato e dalla forma circolare. I ripieni che tradizionalmente farciscono questo piatto unico sono numerosi, la più conosciuta è quella di polpi, condita con pomodori, olive di Gaeta e cosparsa con abbondante olio extravergine di oliva, ma anche con scarola, spinaci, alici, zucchine e uova, cipolle e tutto ciò che la dispensa può fornire durante tutto l’arco dell’anno.

La tiella era preparata solitamente da contadini e pescatori ed era in grado di conservarsi per diversi giorni. La tradizione narra che era preparata fin dai tempi dei Borbone e che lo stesso re ne fosse un grande estimatore.

Il Comune di Gaeta ha riconosciuto la Tiella come prodotto De.C.O. (denominazione comunale di origine).

 

Guarda la Gallery

Pages: 1 2