Admin

Amsterdam

Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page
Definita la Venezia del Nord per il suo sistema di canali, AmsterdamMaps-icon-small è considerata la capitale della cultura, del divertimento, e del proibito. E’ famosa per i suoi coffeeshop e per la frenetica vita notturna, ed è rinomata anche per le molteplici attività culturali, le architetture antiche e moderne, oltre naturalmente per i suoi musei.

Capitale e maggiore città dei Paesi Bassi, Amsterdam è situtata nella regione dell’Olanda settentrionale ed ha una popolazione di circa 2mln 300mila abitanti, l’area al centro della città è circondata da canali del XII secolo ed è dal 2010 Patrimonio dell’Umanità.
E’ una città a misura di uomo, è considerata la capitale mondiale della bicicletta, le piste ciclabili permettono di esplorare la città in lungo ed in largo, in un battibaleno ci si può trovare nel quartiere JordaanMaps-icon-smallo a Piazza Dam, o con un salto nel quartiere a luci rosse. Da non perdere la casa di Anna Frank o il museo Van GoghMaps-icon-smallche vanta una sensazionale collezione di opere d’arte.

 

Panoramica Amsterdam

 

Monumenti e luoghi di interesse

Amsterdam Centraal

amsterdam centraalAmsterdam CentraalMaps-icon-small è la principale stazione ferroviaria di Amsterdam, lo snodo viene utilizzato da circa 300.000 passeggeri al giorno. Fu inaugurato nel 1889 dopo circa 8 anni di lavoro, una delle caratteristiche principali è il tetto ad arco di circa 40 metri in ghisa.

La Stazione è ubicata trova nella zona del porto sull’IJ, nella parte settentrionale della città, ed è edificata su tre isole artificiali appoggiata su 8.687 pali.

La struttura presenta numerose decorazioni ed ai lati della facciata centrale, spiccano due torri dell’orologio, la lancetta della torre est indica l’ora, mentre la lancetta della torre ovest indica la direzione del vento.

Nei pressi della stazione non passa inosservato il parcheggio delle biciclette, una grande struttura che ospita migliaia di mezzi a pedali.

De Oude Kerk (Chiesa vecchia)

Oude-Kerk-AmsterdamLa Oude KerkMaps-icon-small è la più antica chiesa di Amsterdam e considerata l’edificio simbolo della Città ed è situata nel quartiere a luci rossi. La chiesa è stata onsacrata dal vescovo di Utrecht nel 1306 e custodisce al suo interno tombe di illustri personaggi tra cui la moglie di Renbrandt.

Particolarmente interessanti sono sicuramente i quattro organi dell’OudeKerk, di cui il più antico risale al XVII secolo.

Dalla sommità del suo campanile si può ammirare tutta la città di Amsterdam.

Ma è al difuori della chiesa che si manifesta uno dei più grandi contrasti, qui tra le vetrine a luci rosse, i locali per adulti, ed i coffe shop, l’Oude kerk diventa un vero faro di religione nel quartiere più trasgressivo della città.

Nieuwe Kerk

La chiesa risale al 1490 circa e si trova accanto al Palazzo Reale, affacciata su piazza Dam. All’interno della Nieuwe Kerk convolano a nozze i reali e qui vengono incoronati i sovrani dei Paesi Bassi. Il 30 aprile del 2013 per l’esattezza il giorno della festa della regina, venne incoronato Guglielmo Alessandro dopo l’abdicazione della madre, la regina Beatrice.

Continua a leggere

Pages: 1 2 3 4 5 6